Traduzioni per l’editoria digitale: dalla carta all’e-book

Trans-Edit Group offre un servizio a 360 gradi, che alla traduzione e all’editing affianca le tecnologie più avanzate per la realizzazione di libri in formato elettronico

La creazione di libri e documenti digitali a livello professionale, distribuibili presso il pubblico, implica una conoscenza molto approfondita di linguaggi e tecnologie. L’editoria elettronica è in rapidissima evoluzione, tanto che le definizioni di “libro digitale” faticano a stare al passo e spaziano dalla versione elettronica di un testo concepito per la carta a prodotti pensati a monte per interfacce software in grado di consentirne la lettura su vari dispositivi (computer, device mobili e device dedicati).

La cosiddetta “quarta rivoluzione” rappresentata dall’editoria digitale va affrontata facendo leva sulle risorse più adeguate in termini di corretta gestione dei contenuti e di competenze informatiche.

Forte della sua cultura editoriale e fedele alla propria vocazione tecnologica, Trans-Edit Group affianca editori, istituzioni, centri di ricerca e società nel delicato processo di gestione dei nuovi contenuti elettronici e nella realizzazione di nuove forme di testi digitali, anche complessi e strutturati, che richiedono processi di codifica di alto livello e linguaggi in grado di garantirne la fruibilità a prescindere dalle tecnologie informatiche in uso, soggette notoriamente a una rapida obsolescenza.

Servizi editoriali integrati

L’editoria digitale non può prescindere da una corretta e sapiente gestione dei contenuti, in merito alla quale Trans-Edit vanta un’esperienza di primo piano.

Data la natura del processo elettronico, la Divisione Editoriale e la Divisione IT formano un unico team professionale, una squadra di lavoro trasversale che integra le specifiche competenze.

Formati per e-book

Secondo le strategie editoriali e distributive degli editori, Trans-Edit Group realizza formati di e-book per

impaginazione fissa (tipo PDF), quando il flusso di lavoro deve passare anche su carta e all’utente non è concesso modificare facilmente il testo

impaginazione mobile (HTML e EPUB), nel caso in cui il flusso di lavoro è completamente elettronico e destinato a dispositivi in grado di supportare il formato

conversione dei file di impaginazione “classici” maggiormente in uso presso le Case editrici (quali InDesign, FrameMaker…) nei formati di editoria elettronica (HTML e EPUB)
 

Markup e sistemi di text processing

Analogamente, la Divisione IT è in grado di operare con

linguaggi procedurali (principalmente RTF), che hanno lo scopo di riprodurre l’aspetto fisico che avrebbero su carta, ma scarsamente portabili

linguaggi dichiarativi (HTML e XML), utilizzabili su tutte le piattaforme informatiche e su tutti i supporti digitali (hard disk, cd, Internet, smartphone e IPhone…), ed elaborati con qualsiasi software sia a livello di sistema operativo (Macintosh, Windows) sia a livello di programmi per l’editing testuale
 

Visualizzazione dei documenti XML

La visualizzazione dei testi codificati in XML richiede che siano associati specifici fogli di stile:

XSL, uno standard complesso e sofisticato, che consente sia di definire le caratteristiche del documento, formattando i file XML e applicando stili al testo, sia di modificarle e trasformarle

CSS, un linguaggio più semplice e meno potente, che permette di applicare regole stilistiche agli elementi del markup impedendone qualsiasi tipo di trasformazione

 

 

 



All rights Reserved Trans-Edit Group srl