“Agora” e Trans-Edit Group: studenti e agenzie di traduzione sempre più vicini

Buone notizie. Sta prendendo piede un progetto che permetterà alle agenzie di traduzione di lavorare sempre meglio con gli specializzandi delle Scuole interpreti di tutta Europa. E Trans-Edit Group ne fa parte

Avere regole chiare, che valgano per tutta Europa, non è semplice nemmeno nell'ambito delle traduzioni.
Esiste, però, l'Agora-Transnational Placement Scheme for Translation Students, un progetto coordinato dall’Università di Bologna e cofinanziato dalla Commissione Europea nell''ambito del programma LLP Erasmus.
Un’iniziativa esclusiva che permetterà a specializzandi e agenzie di traduzione di cooperare con successo e creare nuovi posti di lavoro tramite il supporto delle università.
Il tutto è inserito nel network di eccellenza EMT (European Master’s in Translation), e si avvale anche di un’innovativa piattaforma web ideata per la gestione della domanda e dell’offerta di tirocini a livello transnazionale.
Da anni Trans-Edit Group collabora con le principali Scuole Interpreti italiane per ospitare tirocini in- e post-formazione, e non poteva quindi che aderire entusiasticamente all'iniziativa sin dal suo pilot round iniziale.
Grazie al progetto Agorà, infatti, i laureandi verranno coinvolti in azienda nei processi di traduzione “live”, sperimentando sotto il controllo di un tutor quanto appreso in università in tutti gli ambiti più avanzati della translation industry: dall’utilizzo di CAT tool e motori di traduzione al post-editing, dal terminology mining al copywriting, e dalla localizzazione alla traduzione di audiovisivi.
Trans-Edit Group intende così favorire la transizione dei giovani traduttori dall’ambito accademico al mondo del lavoro, in linea con la sua missione di responsabilità sociale d’impresa.

 

 

 

 



All rights Reserved Trans-Edit Group srl