Trans-Edit Group e lo sport: pallavolisti da tutto il mondo a confronto

Trans-Edit traduce in simultanea italiano-inglese durante il Fifa Master 2015 tenutosi al Palaiper di Monza

Il celebre Fifa Master 2015 (International Master in Management, Law and Humanities of Sport), giunto ormai alla sua XVI edizione, è sponsorizzato dalla Fifa e organizzato dal Cies insieme con tre diverse università europee (inglese, svizzera e italiana – la Bocconi nello specifico).
Nato per approfondire e incentivare il lato manageriale dello sport, dando agli studenti i mezzi per diventare competenti in questa sempre più interessante area lavorativa internazionale, il master organizza gli incontri con i manager ai vertici delle realtà sportive di più alto livello nel mondo. E Trans-Edit Group era presente all'incontro tenutosi in quest'ambito il 14 gennaio, presso il Palaiper di Monza.

Il gruppo dei partecipanti era notevole: da una parte studenti provenienti dalle più svariate località mondiali (era presente anche la campionessa mondiale di canottaggio in singolo, la neozelandese Emma Twigg), dall'altra personalità dell'ambiente istituzionale sportivo, della città lombarda e, soprattutto, eccellenze dello sport, come l'olimpionico Roberto Calcaterra (pallanuoto) e il Ct della Nazionale femminile di pallavolo Marco Bonitta. L'incontro si è articolato in una serie di conferenze che hanno affrontato il tema della pallavolo in modo davvero approfondito, nonché gli argomenti organizzativi e gestionali di pertinenza del Consorzio Vero Volley, struttura che si occupa delle Società di pallavolo del territorio.

Trans-Edit ha fornito la simultanea dall'italiano all'inglese, preparandosi all'evento con l’attenzione e la professionalità che da sempre la contraddistinguono. Trattandosi di interventi decisamente appassionati ed emozionanti, come spesso accade quando i protagonisti sono imprese sportive, la scelta dell’interprete è ricaduta su un professionista dalla parlata veloce e intensa, che non solo ha dimostrato competenza nella materia, ma che è riuscito a dare alle sue parole quella forza interiore che lo sport sa comunicare. E il risultato è stato di grande effetto.

 

 

 

 



All rights Reserved Trans-Edit Group srl