Trans-Edit Group e il settore petrolchimico: dall'Italia alla Cina

Un interpretariato italiano-inglese-cinese e viceversa di Trans-Edit permette il buon esito di un audit

Dal 17 al 20 marzo, presso la propria sede nel Varesotto, a una quarantina di chilometri a nord di Milano, un'importante azienda con un centinaio di dipendenti che si occupa da oltre trent'anni della produzione e fornitura di componenti per i settori petrolchimico, Energia, Oil&Gas, ha superato con esito positivo un audit effettuato da una delegazione di tre ingegneri del CSEI (China Special Equipment Inspection & Research Institute) di Pechino.
L'espansione verso Oriente è stato il naturale coronamento di uno sviluppo aziendale basato da sempre su continui investimenti in struttura, macchinari e personale, nonché nell'utilizzo di tutte le più avanzate tecnologie del settore, che hanno portato all’azienda prestigiosi riconoscimenti e l’accreditamento presso i maggiori enti ispettivi internazionali.
Dalla richiesta di certificazione inoltrata dall’azienda per commercializzare i propri prodotti anche sul mercato cinese ha preso le mosse la visita della delegazione del CSEI mirante a controllare che procedure, standard di sicurezza e qualità, incartamenti, e tutti i processi aziendali fossero a norma.
L'audit è una valutazione indipendente atta a rilevare dati valutabili con obiettività, al fine di stabilire se e in quale misura i criteri applicabili risultino soddisfatti. Risulta facilmente intuibile, perciò, quanto fosse indispensabile una traduzione perfetta, abbinata a un’approfondita competenza tecnica. E Trans-Edit ha fornito un interpretariato di consecutiva italiano/inglese-cinese e viceversa assolutamente all'altezza della situazione.

 

 

 

 



All rights Reserved Trans-Edit Group srl